Archivi categoria: Articoli

Una delle opportunità più ghiotte della mia permanenza in Olanda era costituita dalla possibilità di poter viaggiare attraverso il nord Europa, alla scoperta di paesaggi, atmosfere, città e architetture, che costituiva poi una delle motivazioni principali del mio desiderio di trasferirmi fuori dall’Italia.

Durante quel periodo ho svolto attività di collaborazione come redattore della rivista digitale di architettura pubblicata come e-zine sul sito web della Maggioli http://www.architetti.com; per me questa è stata innanzitutto l’occasione per cercare una sintesi delle molteplici esperienze che andavo accumulando, e il pretesto per sforzarmi di uscire dalle semplici suggestioni della visita, e per impostare un metodo di lavoro basato sulla ricerca di un discoro più ampio e completo riguardo all’opera.

Di seguito gli articoli da me curati, che riguardano visite e viaggi fatti in Francia, Olanda, Germania, Danimarca e Norvegia.

Utzon1- Visita alle architetture di Jorn Utzon

Visita ai quartieri residenziali di Helsingor e Fredensborg

Corbu2- Un raccondo sulla chiesa di Firminy di Le Corbusier

Basato sulla visita alle opere del maestro, e sul racconto fatto da José Oubrierie al Kunsthal di Rotterdam il 30 agosto del 2008

OMA3- Due stazioni del metrò – OMA – Den Haag/L’Aia

L’interramento delle linee urbane del centro storico della città

Ypenburg4- Ypenburg – Due progetti a confronto

Progetti di MVRDV e Studio Bosch per il nuovo quartiere residenziale di Waterwijk, nella new town di Ypenburg (Olanda)

N&R5- Beeld en Geluid Institute – Hilversum, N&R architecten

Un “gioco architettonico” sulle immagini e i suoni

Onix6- Studio di provincia – Le opere e le idee di Onix architecten, Groningen

Piccole realizzazioni dei maestri del regionalismo architettonico olandese

Sverre27- Sverre Fehn – Cinque opere museali

Viaggio di formazione attraverso i paesaggi architettonici della Norvegia

Rudolph8- Un viaggio nell’opera di Rudolf Schwarz

Edifici sacri testimoni della rinascita culturale tedesca nel dopoguerra

Sno9- Un manto di pietre

Itinerario attraverso il nuovo teatro dell’opera di Oslo, firmato da Snohetta

Seismic vulnerability of historical masonry buildings: A case study in Ferrara

A conclusione del percorso di studi di Dottorato, è stata curata la pubblicazione sulla rivista scientifica Engineering Structures dei risultati delle ricerche svolte in collaborazione con tre giovani ricercatori delle Facoltà di Ingegneria e di Architettura di Ferrara nel campo della vulnerabilità sismica degli edifici storici in nuratura, in relazione al caso di studio del palazzo detto di Renata di Francia a Ferrara, un edificio del XV secolo oggi sede del Rettorato dell’Università.

V. Mallardo, R. Malvezzi, E. Milani, G. Milani, “Seismic vulnerability of historical masonry buildings: A case study in Ferrara”, Engineering Structures, n 30-8, 2008, pp. 2223-2241.

Travi composte in legno nella Ferrara rinascimentale: indagini conoscitive e proposte di intervento

Il tema della tesi, svolta negli ambiti disciplinari del Restauro Architettonico e della Meccanica Strutturale, era una indagine su di una tecnica costruttiva del Rinascimento Ferrarese ancora poco conosciuta, la cosiddetta “trave composta”. La ricerca ha comportato uno studio estensivo dell’architettura del Rinascimento Ferrarese e delle fonti storiche disponibili, nonchè un’analisi strutturale con Elementi Finiti delle diverse tipologie di trave rinvenute, finalizzata ad indagarne il comportamento meccanico e a individuare alcune ipotesi di restauro conservativo.

E’ emersa la stretta relazione tra le potenzialità offerte dalla tecnica, che consentiva di realizzare solai lignei di grande luce, e la composizione spaziale caratteristica del Rinascimento Ferrarese, che prevedeva l’uso estensivo di ampi spazi coperti, come profondi portici e loggiati aperti su corti e giardini, e grandi saloni nobiliari.

Il progetto finale ha riguardato il restauro del solaio ligneo tardo-quattrocentesco di palazzo Tassoni, destinato ad ospitare la nuova facoltà  di Architettura; abbiamo chiamato questo progetto
“un nuovo ingresso per la nostra Facoltà”

Relatori: C. Alessandri, R. Fabbri. Autori: E. Giunchi, R. Malvezzi, M. Russo

Articolo sulla rivista Ferrara-Architettura